Cos’è il MUD?

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, comunemente chiamato MUD, è una comunicazione annuale nella quale enti ed imprese dichiarano i rifiuti prodotti e gestiti nel corso dell’anno precedente.

La mia azienda è obbligata alla presentazione del MUD?

Il MUD si articola nelle seguenti “Comunicazioni”:

  • Comunicazione rifiuti speciali
  • Comunicazione veicoli fuori uso
  • Comunicazione imballaggi
  • Comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convezione
  • Comunicazione produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Con riferimento alla “Comunicazione Rifiuti Speciali”, il MUD deve essere presentato dai seguenti soggetti:

  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi, derivanti da lavorazioni industriali, artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, che hanno più di 10 dipendenti;
  • Soggetti che effettuano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti, compreso il trasporto in conto proprio di rifiuti pericolosi;
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento rifiuti;
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione.
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a 8.000,00 euro.

Ogni anno si andranno ad indicare le operazioni svolte nell’anno precedente.

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale – La presentazione del MUD 2023

La dichiarazione MUD 2023, per i rifiuti prodotti e/o gestiti nell’anno 2022, dovrà essere presentata telematicamente entro il giorno 8 luglio 2023.

 

Affidati ai professionisti di INNOVA Consulenze per l’elaborazione e la presentazione della Dichiarazione MUD 2023.

Contattaci per maggiori informazioni