Sistema di Gestione della Sicurezza

//Sistema di Gestione della Sicurezza
Sistema di Gestione della Sicurezza 2018-03-21T13:58:54+00:00

I Sistemi di Gestione sono in grado di fornire alle imprese che li adottano indubbi vantaggi sia in termini di maggiore competitività, efficienza e qualità sia in termini di riduzione dei costi e di salvaguardia della sicurezza dei lavoratori.

Un Sistema di Gestione della Sicurezza, realizzato nel rispetto dei requisiti richiesti dall’ordinamento giuridico, garantisce una maggiore protezione del lavoratore attraverso un’efficace sistema di prevenzione. In altri termini si può affermare che il Sistema di Gestione della Sicurezza è un sistema organizzativo il cui obiettivo è la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, progettato assicurando il miglior rapporto possibile tra costi e benefici.

sistema gestione sicurezza sgs

 

Il Sistema di Gestione della Sicurezza (SGS)

Il Sistema di Gestione della Sicurezza (SGS) è uno strumento obbligatorio solo per alcune tipologie di aziende, e precisamente quelle a rischio di incidente rilevante, mentre negli altri casi si tratta di una scelta volontaria delle aziende che mettono in primo piano la sicurezza propria e degli altri.

Oltre a questi indubbi vantaggi l’adozione di un Sistema di Gestione della Sicurezza, se realizzato in conformità con quanto prescritto dall’art. 30 del D.Lgs. 81/08, garantisce l’esenzione dalla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica prevista dal decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

Il citato articolo subordina l’esenzione della responsabilità dell’azienda alla sussistenza dei seguenti requisiti:

  • rispetto degli standard tecnico-strutturali di legge relativi a attrezzature, impianti, luoghi di lavoro, agenti chimici, fisici e biologici;
  • attività di valutazione dei rischi e di predisposizione delle misure di prevenzione e protezione conseguenti;
  • attività di natura organizzativa, quali emergenze, primo soccorso, gestione degli appalti, riunioni periodiche di sicurezza, consultazioni dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • attività di sorveglianza sanitaria;
  • attività di informazione e formazione dei lavoratori;
  • attività di vigilanza con riferimento al rispetto delle procedure e delle istruzioni di lavoro in sicurezza da parte dei lavoratori;
  • acquisizione di documentazioni e. certificazioni obbligatorie di legge;
  • periodiche verifiche dell’applicazione e dell’efficacia delle procedure adottate.

 

La norma BS OHSAS 18001 rappresenta lo strumento di riferimento, riconosciuto a livello internazionale, dei Sistemi di gestione della Sicurezza; la norma infatti indica quali procedimenti e quali attività porre in essere per migliorare le condizioni di sicurezza aziendale.

I professionisti di Innova sono in grado implementare un sistema di gestione della sicurezza, conforme alle linee guida UNI INAIL e alle BS OHSAS 18001 anche mediante l’utilizzo del proprio modello di gestione.

I tecnici di Innova inoltre possono essere incaricati come professionisti negli Organismi di Verifica (OdV) delle aziende [norma D.Lgs. 231/01].

Il Sistema Gestione Sicurezza - SGS si compone di:

  • Fase del PLAN: partendo dall’analisi e valutazione dei rischi e delle attività svolte, l’organizzazione definisce la politica per la sicurezza, pianifica strategie, azioni e strumenti per raggiungere gli obiettivi pianificati.
  • Fase del DO: attua le azioni pianificate.
  • Fase del CHECK: verifica il raggiungimento degli obiettivi e mette in atto azioni correttive nel caso in cui essi non siano raggiunti o vi siano difformità con quanto pianificato.
  • Fase dell’ ACT: fase di riesame da parte della direzione del sistema; si definisce la nuova politica e i nuovi obiettivi e si analizzano le criticità sopraggiunte del sistema nell’ottica del miglioramento.