Bando Isi Inail 2017, al via la prima fase per inserimento della domanda

//Bando Isi Inail 2017, al via la prima fase per inserimento della domanda

Bando Isi Inail 2017, al via la prima fase per inserimento della domanda

È iniziata giovedì 18 aprile e si concluderà il 31 maggio ore 18.00 la prima fase per l’invio delle domande per il bando Inail a sostegno di investimenti nella sicurezza sul lavoro. 249.406.358 la somma stanziata.

Ricordiamo che si tratta della nuova edizione del bando approvata da Inail con determina n.444 del 4 dicembre 2017 e con avviso pubblico del 20 dicembre 2017. (clicca qui per vedere la precedente news)

Approfondimento sulla prima fase del bando

In questa prima fase l’utente potrà verificare la soglia di ammissibilità della propria candidatura e registrarla attraverso il tasto “Invia”. Quindi a partire dal 7 giugno il download del codice identificativo e ancora il 7 giugno verranno comunicate le date per la seconda fase, ovvero l’invio definitivo. Terza fase sarà infine la conferma della domanda accettata inviando tutti i documenti richiesti con Modulo A entro e non oltre 30 giorni la comunicazione ufficiale ricevuta da Inail. Clicca qui per scaricare il manuale utente aggiornato al 18 aprile 2018.

 

Il bando prevede le seguenti tipologie di progetto finanziabili:

Progetti di investimento (Asse di finanziamento 1)

Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (Asse di finanziamento 1)

Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) (Asse di finanziamento 2)

Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (Asse di finanziamento 3)

Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (Asse di finanziamento 4)

Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli (Asse di finanziamento 5- sub Assi 5.1 e 5.2)

I finanziamenti sono in conto capitale sulle spese ammissibili e copriranno: fino al 65% per gli Assi 1,2,3,4 con limiti di 130.000 e 50.000 euro per 1 2 3, 50.000 – 2.000 Asse 4, limite non previsto per modelli organizzativi fino a 50 dipendenti. 40% per Asse 5.1; 50% Asse 5.2, per tutti limite da 60.000 a 1.000.

 

Contattaci per informazioni e per una consulenza per l’ottenimento dei finanziamenti a info@innovaconsulenze.it

By | 2018-05-14T14:29:13+00:00 14 maggio, 2018|News|0 Commenti

About the Author:

INNOVA fornisce consulenza per la sicurezza sul lavoro, haccp, ambiente e acustica, progettazione impianti, privacy e altre consulenze aziendali. Nel campo della sicurezza sul lavoro offre anche corsi di formazione e forniture antincendio e antinfortunistica. L’azienda è certificata ISO 9001:2015 per la progettazione ed erogazione delle attività di consulenza succitate. Il gruppo INNOVA è costituito da due società, Innova Srl specializzata nella progettazione e Innova Safety Srl che si occupa di consulenze aziendali e sicurezza (forniture, installazioni e manutenzioni). Viale del Lavoro, 44-46 - 35020 Ponte San Nicolò (PADOVA) - tel: (39) 049.8963062 - email: info@innovaconsulenze.it

Scrivi un commento