Padova, modificato il regolamento delle attività alimentari in centro storico

//Padova, modificato il regolamento delle attività alimentari in centro storico

Padova, modificato il regolamento delle attività alimentari in centro storico

Padova, 30 giugno 2018

Martedì prossimo la giunta Giordani darà il via libera al nuovo regolamento per il commercio, dal quale sarà completamente stralciato l’articolo 4 bis, che prevedeva la presenza di almeno il 60% di prodotti della filiera veneta in vendita per poter aprire nuove attività in centro storico.

Una norma voluta dall’amministrazione leghista di Bitonci, resa operativa all’epoca dalla forzista Eleonora Mosco, che aveva la sua “ratio” nella lotta all’apertura di nuovi kebab nelle piazze. Introdotta nel 2016, la norma ha fatto però desistere dall’apertura anche commercianti pugliesi, calabresi, napoletani, piemontesi e altoatesini.

L’articolo che verrà cancellato recita: «Per salvaguardare le caratteristiche, l’immagine e il decoro del bene culturale rappresentato da luoghi di particolare pregio e interesse storico, artistico, architettonico e ambientale della città, nonché in coerenza con i programmi di viabilità, limitazioni o interdizione del traffico veicolare e di prevenzione dell’inquinamento, è consentito esclusivamente l’insediamento e il trasferimento di attività artigianali-commerciali di preparazione e o vendita di prodotti alimentari qualora l’esercente ponga in vendita nella misura di almeno il 60% di prodotti filiera veneta e o comunque tipici del territorio e della tradizione storico culturale della città di Padova e della Regione Veneto». Intendendo per prodotto e di “filiera veneta” quello con «ogni fase, dalla produzione primaria alla commercializzazione, avviene nella Regione Veneto».

Fonte: Il Mattino di Padova

By | 2018-07-02T16:11:51+00:00 2 luglio, 2018|Cronaca|0 Commenti

About the Author:

INNOVA fornisce consulenza per la sicurezza sul lavoro, haccp, ambiente e acustica, progettazione impianti, privacy e altre consulenze aziendali. Nel campo della sicurezza sul lavoro offre anche corsi di formazione e forniture antincendio e antinfortunistica. L’azienda è certificata ISO 9001:2015 per la progettazione ed erogazione delle attività di consulenza succitate. Il gruppo INNOVA è costituito da due società, Innova Srl specializzata nella progettazione e Innova Safety Srl che si occupa di consulenze aziendali e sicurezza (forniture, installazioni e manutenzioni). Viale del Lavoro, 44-46 - 35020 Ponte San Nicolò (PADOVA) - tel: (39) 049.8963062 - email: info@innovaconsulenze.it

Scrivi un commento